Arianna in progress…by aa

Arianna oggi poi realizzata in resina laccata è stata realizzata nel corso dell’anno 2020, in questo video puoi vedere le fasi più importanti della sua realizzazione, dalla modellazione allo stampo

scultura biorganica antropomorfa

Albertini Maria Lucia, instancabile sperimentatrice di nuove esperienze e di nuovi materiali, crea una serie di nuove sculture in legno e cera, definita “scultura biorganica antropomorfa“. Termini che potrebbero sembrare uno “sciogli lingua”, ma che in realtà contengono tutto il senso della nuova ricerca concettuale e delle nuove opere originali prodotte in serie limitata La […]

lastre di ottone

Albertini che ama esprimersi in diversi modi, sperimentatrice e appassionata del metallo e della luce, ha prodotto una “serie molto particolare e unica di dipinti su lastre in ottone. Opere presentate nella sua Mostra Personale presso la Galleria Tapa di Borgomanero nel 2011. SU questo materiale particolare trattato i dipnti devono essere impressi velocemente e […]

serie”sacro e profano” by aa albertini

..sacro è il bronzo, è l’alluminio, è il metallo unico e indistruttibile; profano è l’artificiale, come lo è la resina. Ho sempre amato i contrasti: luce e ombra, sacro e profano.. La serie “sacro e profano” nasce nel periodo del lockdown a causa del Covid 19, sembra strano ma anche per l’arte il Covid ha […]

serie “bacio” e ombre by aa

Le opere qui presentate fanno parte di una prima serie delle ragazze de ” il Bacio” prodotte dall’artista Albertini nel 2013. sono alte circa 45 -46 cm. Questa opera di respiro “Deganiano”, come definito dai critici, è stata realizzata sia in fusione di bronzo e alluminio. I due materiali sono alla base delle opere scultorie […]

il bronzo organico by aa

…il bronzo organico nasce dalla materia che viene manipolata, è come lasciare un impronta sulla sabbia con la differenza che nel bronzo è eterna.. . …manipolare la materia e giocare con essa per far vivere delle immagini che nascono dall’istinto, con l’intento di poter dominare la materia e creare opere che comunichino l’emozione di percepire […]